in

LIVINMANTRA – I professionisti del Fantacalcio Mantra

Passione, divertimento e niente regole tradizionale: al via la 4ª edizione del LivinMantra, il l fantacalcio Mantra online più grande e più divertente d’Italia

Quarta edizione del sempre più seguito LivinMantra, il fantacalcio Mantra online più grande e più divertente d’Italia e, senza il pericolo di poter essere smentiti, anche il più innovativo!
Il nostro obiettivo, da sempre, è quello di realizzare format nuovi che abbiano come denominatore comune la rottura delle regole tradizionali e che siano in grado di regalare un’esperienza unica e ricca di divertimento ai partecipanti. Vogliamo coinvolgervi in tutto ciò che sta dietro le nostre decisioni, con la massima trasparenza. Abbiamo bisogno anche del vostro punto di vista: solo la passione smisurata di veri giocatori può aiutarci a portare l’asticella sempre più in là.

Stagione Passata 2020/21

La terza edizione ha visto una grandissima partecipazione, con iscrizioni sold-out  e il numero di squadre raddoppiato (da 128 a 256 squadre) rispetto all’edizione precedente.
La distribuzione territoriale è stata abbastanza variegata con 18 regioni italiane coinvolte, e diverse nazioni estere, l’età media è 29 anni.

La scorsa stagione sono state inserite molte novità, con finalità diverse: dalle modifiche alla struttura dei tornei, all’inserimento di nuovi bonus e nuove competizioni, fino alle novità sul mercato, possiamo dire che ha funzionato (quasi) tutto. Partiamo con ordine:

Numero giocatori ok. Crediti? Ancora meno!

L’aumento dei giocatori della rosa (da 23 a 28) ha influito nell’aumentare la differenziazione tra le rose, uno dei nostri obiettivi da sempre, nonché prima richiesta dei giocatori. Per la prossima stagione confermiamo la linea riducendo da 280 a 270 crediti il budget iniziale: con meno crediti a disposizione, infatti, è necessario puntare su giocatori dal valore più basso, più basso è il valore più si può ampliare la scelta, maggiori differenze avranno quindi le rose.

Mercato sempre aperto e modalità DRAFT confermate. Tornano le finestre

Il mercato sempre aperto favorisce il proliferarsi di diverse strategie. Le vecchie finestre di mercato, concentrate in un arco temporale, tendevano a rendere più simili gli acquisti tra le varie squadre, troppo spesso vittime dei “giocatori del momento”.
Sui grandi numeri abbiamo però notato una tendenza eccessiva di alcuni mantramanager a terminare anzitempo i cambi a disposizione, rischiando in questo modo di ritrovarsi eccessivamente penalizzati in caso di infortuni. Avere questo tipo di squilibri aumenta il fattore fortuna – si gioca contro 4 avversari e beccarne uno in 10 diventa un vantaggio eccessivo – cosa che tendiamo sempre a ridurre per quanto possibile. Non ci piace utilizzare la riserva d’ufficio, perché sarebbe sfruttata dai giocatori più esperti, per questo motivo abbiamo scaglionato i cambi disponibili in cinque finestre, applicando quindi un’ulteriore leva strategica dovuta alle possibilità di eventuale cambio modulo con meno cambi disponibili insieme (potrebbe dover essere necessario utilizzare più finestre di mercato). Confermata la modalità DRAFT, con più cambi a disposizione per le squadre peggio classificate.

Intorno tra fasce gol: novità apprezzata da tutti

Apprezzato da tutti i nostri mantramanager, l’intorno tra fasce gol viene confermato anche in questa stagione: aumentano leggermente i pareggi, si aumenta l’importanza dello scontro diretto nella Matrix che diversamente veniva molto orientata dal raggiungimento o meno dello scaglione, aumenta il divertimento legato allo scontro diretto, più simile a una sfida secca. Per aumentare ancora di più il divertimento abbiamo aggiunto tempi supplementari e calci di rigore in caso di pareggio.

Modificatore rendimento reso più semplice, aggiunto il fair play

Confermato il modificatore capitano che aumenta le linee strategiche utilizzabili dai mantramanager, abbiamo inoltre semplificato il modificatore di rendimento, utilizzando solo due fasce: 3 punti con 11 sufficienze, 1 punto con 10. Per creare ulteriori linee strategiche ai nostri mantramanager, abbiamo aggiunto il modificatore Fair Play: un punto a tutte le formazioni che non presentano alcun cartellino tra i giocatori andati a voto.

Play-off e Finals

La grande novità della scorsa stagione è stata rappresentata dai play-off previsti per decretare la vincente del girone e la vincente delle Final8 del campionato. Rispetto alla stagione precedente volevamo dare un maggior peso alle squadre meglio classificate al termine della regular season. Abbiamo optato per due risultati su tre alla squadra meglio classificata, dando quindi un grosso vantaggio alle prime in classifica.
Il vantaggio è stato fin troppo netto, non facendo differenze tra uno scontro “prima vs sesta” rispetto ad uno scontro “prima vs seconda”, in entrambi i casi la prima aveva due risultati su tre. In particolare una squadra ha vinto 4 degli 8 campionati.
Col senno di poi si sarebbe potuto “mitigare” l’effetto, dando, ad esempio, dei bonus/malus (da + 3 a – 3) alle prime sei squadre classificate, riducendo quindi il vantaggio della squadra meglio classificata in base alla propria posizione in classifica.
Quest’anno la modalità sarà completamente diversa, gli 8 campionati sono adesso divisi in due “mondi”: Woody e Dado. Ogni squadra partecipa ad uno solo dei due mondi, dove disputa 4 campionati contemporanei. Al termine della regular season si uniscono i due mondi per le Finals (divise in 4 tabelloni diversi), dove parteciperanno la metà delle squadre della regular season.

Livin Mantra
Livin Mantra

Stagione in Corso, 2021/22

Gli iscritti al LivinMantra, come sapete, raddoppiano ogni anno, per questo motivo l’olimpo dei mantramanager diventa sempre più competitivo, e solo i migliori riusciranno a scalarlo.
Vogliamo riempire di stimoli i nostri mantramanger e farli divertire il più possibile, per questo motivo abbiamo concepito nuove competizioni con nuove modalità di gioco:

Trofeo d’Andata e Trofeo di Ritorno

Trofei aperti a tutte le squadre partecipanti, con scontri diretti in modalità andata e ritorno, in assoluto il massimo della strategia per un vero mantramanager!

Elimination Cup

Non vinci mai ma non arrivi mai nemmeno ultimo? Questa competizione fa esattamente per te!
Ogni giornata, le 32 squadre col punteggio di giornata peggiore vengono eliminate, rimaste in 32 ne vengono eliminate di volta in volta la metà. Ne resterà soltanto una! Si sviluppa in due coppe distinte, una di andata e una di ritorno.

Woody e Dado Cup

Queste coppe sono le uniche competizioni riservate ai singoli mondi di gioco, sempre in modalità a scontri diretti andata e ritorno, si sviluppano durante l’intero arco della stagione.

Matrix Cup

Le Matrix Cup quest’anno raddoppiano, da 4 diventano 8, e la modalità sarà la Formula Uno! Volevamo utilizzare una modalità che garantisse una competizione in più ad ogni mantramanager fino alla fine della stagione e ci sembrava la miglior soluzione possibile!

Manager of month

Ogni mese, premieremo il manager che ha realizzato più punti nella Ranking. Questa competizione sembra banale ma vi sorprenderà molto, la scorsa stagione questo premio lo avrebbe vinto ogni mese una squadra diversa, e 6 volte su 9 erano squadre che non avrebbero vinto altri premi!

PREMI

Le competizioni e il prizepool previsto nella scorsa edizione hanno premiato il 36% dei giocatori: ben 92 giocatori su 256 hanno portato a casa almeno un premio.
Il Best Score Week ha premiato ben 34 squadre diverse su 38 giornate disponibili, dando quindi l’idea di quanto combattuta sia stata l’intera competizione. Qui, l’albo d’oro completo della terza edizione.
Se contiamo anche i premi Best Score Week per secondo e terzo classificato (inizialmente non previsti e aggiunti subito prima dell’inizio del campionato) arriviamo ad un totale di 130 premiati su 256 (ben il 51% dei partecipanti!).
In ultimo, a fronte di un numero raddoppiato di iscritti, il montepremi è più che raddoppiato, passando da 10.000€ garantiti della scorsa stagione ai 26.000€ di quest’anno.

Matrix League: l’evoluzione del Progetto

Nell’analisi della scorsa stagione abbiamo spiegato nel dettaglio il funzionamento della modalità Matrix, la sua ragione di esistere, e le sue caratteristiche.
Il nostro obiettivo è sempre lo stesso: creare una modalità altamente meritocratica ma allo stesso tempo ultra divertente. Sappiamo che il massimo merito si ottiene con la classifica a punti… ma che noia!

Gli scontri diretti sono il vero sale del gioco, la possibilità di strappare 3 punti sul primo in classifica facendo appena 66 mentre lui perde il suo match facendo 77 è una goduria che solo un vero fantacalcista conosce. Divertente sì, ma anche angosciante, come quando la fortuna di avere un buon calendario conta su tutto il resto. Quante volte avete sentito dire: ”il fantacalcio è solo fortuna, dipende tutto dal calendario?!”

Il meccanismo è molto semplice, si partecipa a più campionati contemporaneamente, raggruppati in gironi con squadre sempre diverse, si sommano i punti raccolti in ogni campionato, giornata per giornata, in questo modo si abbatte la varianza di un singolo calendario, su più calendari. Nelle passate stagioni abbiamo analizzato a fondo gli aspetti matematici della modalità Matrix, adesso vediamo cosa è successo la scorsa stagione.

Esattamente come per la stagione precedente si ripete, incredibilmente, lo stesso dato: tra le prime 10 classificate della Matrix League ben 7 erano nella top10 della classifica a punti LivinRanking. E’ un dato che ci fa capire quanto la modalità Matrix sia molto più vicina in termini di merito alla classifica a punti, rispetto alla modalità a calendario. La scorsa stagione abbiamo inoltre deciso di dare maggiore priorità ai primi in classifica, dando due risultati su tre alle squadre meglio classificate, forse abbiamo esagerato.. il vincitore della Matrix, A.S. Intomatico, ha partecipato a ben 6 Final8 vincendo alla fine 4 campionati su 8!

La modalità scelta quest’anno, con 4 campionati al posto di 8, implicherà un leggero aumento del fattore fortuna, data la riduzione del numero di campionati: sarà più semplice seguire le proprie partite – saranno 4 a giornata e non più 8 – ma soprattutto posizioneremo la modalità Matrix esattamente a metà tra la classifica a punti (merito) e il calendario (fortuna), mentre fino alla scorsa stagione siamo stati forse fin troppo vicino alla classifica a punti.

Novità Battle Royale: è come la Modalità Matrix?

A questo proposito, l’analisi di quest’anno è esattamente tra tutte le modalità ad oggi disponibili su fantacalcio.it. Come è facile notare il divertimento è direttamente proporzionale al numero di scontri diretti, con la modalità Matrix è quindi massimo, visto il numero di competizioni campionati giocato in simultanea. Il merito invece potrebbe essere considerato massimo nella modalità “Uno vs Tutti” (o classifica a punti), non diamo però 5 stelle perché questa modalità non tiene conto della costanza, ma della sola somma punti finale.

La Formula Uno e la nuova Battle Royale sono in realtà modalità quasi identiche: mentre nel primo caso vengono schierate le squadre in ordine di punti realizzati e in base a quest’ordine gli viene assegnato un punteggio, nel secondo caso le squadre vengono fatte scontrare tra loro e si sommano tutti i punti di tutti i risultati. Rispetto alla Formula Uno, la Battle Royale aumenta la varianza visto che il pareggio non è dato dall’aver fatto lo stesso punteggio ma dall’avere la stessa fascia gol. Quindi una formula uno con un maggior effetto fortuna.

La Modalità Matrix è invece completamente diversa, si avvicina molto alla classifica a punti come merito, riuscendo a dare anche maggior peso alla costanza, esprime molto divertimento avendo 4 scontri diretti ogni giornata. Rispetto alla Battle Royale ha un maggior divertimento perché si tratta di 4 scontri diretti “reali”, dove si affrontano 4 squadre a caso sulle 512 disponibili, lo scontro ha quindi un “senso”. Nella Battle Royale invece, giocando contro tutte le altre squadre, si perde la bellezza di seguire lo scontro diretto e si pensa soltanto a fare più punti di tutti, esattamente come la Formula Uno. Per meglio comprendere questa analisi, non vi resta che provare la nostra Matrix League!

Scendi in campo adesso e gioca su livinmantra.it !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Lautaro Martinez (Inter)

      Probabili formazioni e Fantaconsigli dell’8ª giornata di Serie A

      Fantacalcio Italia, il Fantacalcio Classic più completo d’Italia