in ,

Fantacalcio, le migliori coppie di portieri low cost

Dopo sette giornate di Serie A è tempo di fare un primo bilancio dei venti portieri titolari: tra le scelte low cost spiccano le ottime prestazioni di Milinkovic-Savic del Torino e Vicario dell’Empoli

Vicario (Empoli)
Vicario (Empoli)

Come da tradizione ogni anno c’è chi decide di iniziare il Fantacalcio dalla prima giornata di campionato e chi, tenendo conto che il mercato estivo termina a fine agosto, decide di dare il via alla competizione dalla terza giornata. Può sembrare una differenza di poco conto ma in realtà non lo è affatto. Due giornate, 180 minuti di gioco, ma soprattutto quei 10/15 giorni che separano l’avvio della Serie A dalla fine del calciomercato spesso risultano essere determinanti per le scelte dei fantallenatori. Acquisti o cessioni dell’ultim’ora, infortuni o cambi delle gerarchie possono influenzare un’intera stagione.

Portiere, l’elemento chiave della rosa

Un fantallenatore che punta alla vittoria del Fantacalcio non può prescindere dall’avere in rosa almeno un top portiere e una buona riserva. In questa stagione di Serie A i portieri delle top squadre (Handanovic, Szczesny, Maignan, Meret, Reina, Rui Patricio, Musso tutti con quotazioni tra 14 e 17) sono stati strappati alla concorrenza per cifre spesso folli perché sulla carta risultano essere quelli che subiscono meno reti. Accanto a loro, per risparmiare, i fantallenatori sono soliti acquistare i rispettivi secondi in modo da risultare coperti in caso di infortuni o squalifiche. Ricordiamo che chiunque degli undici giocatori schierati in campo sono in grado di portare bonus, ma se a farlo è il portiere spesso si ha qualche chances in più di vittoria. Tenere la porta inviolata, subire un gol ma fare una grande prestazione, sfruttare il fattore “modificatore difesa” o parare un calcio di rigore sono tutti elementi che concorrono per sottolineare l’importanza di un estremo difensore.

Meret (Napoli)
Meret (Napoli)

I portieri low cost ad inizio campionato

Esclusi i sette citati sopra, ai nastri di partenza del campionato c’era un gruppetto di portieri appartenenti alla fascia media che i fantallenatori più spendaccioni hanno deciso di acquistare accanto ad un top di ruolo. Tra questi avevamo Audero della Sampdoria, Consigli del Sassuolo, Dragowski della Fiorentina, Cragno del Cagliari e Silvestri dell’Udinese con quotazioni comprese tra 10 e 12. Con una quota iniziale di 9 fantamilioni invece era possibile portare a casa uno tra Milinkovic-Savic del Torino, Montipò del Verona o Skorupski del Bologna.

Handanovic (Inter)
Handanovic (Inter)

I portieri low cost dopo 7 giornate

Dopo sette giornate di campionato le gerachie sembrano essere cambiate: alcuni portieri di fascia media hanno adesso una quotazione superiore a quella di alcuni top di ruolo. Le prestazioni e le reti subite dai big ci aiutano a capire questa inversione di tendenza. Il Napoli ha la miglior difesa (3 reti subite, una da Meret in due presenze e due da Ospina in cinque presenze) ma il colombiano ha una quota inferiore rispetto all’ex Udinese; Maignan del Milan ha subito cinque reti e poi, a sorpresa, troviamo Milinkovic-Savic del Torino che di reti ne ha subite solamente sette.

In negativo spiccano le dodici reti subite da Reina della Lazio e le dieci del polacco Szczesny della Juventus. Attualmente, statistiche alla mano, oltre al portiere dei granata anche Consigli del Sassuolo rientra tra i “top di ruolo”; i portieri di Juventus e Lazio, quotati 12 e 10 fantamilioni, risultano invece attualmente nella fascia media. Nella stessa fascia ritroviamo anche l’empolese Vicario, valutato 9 fantamilioni, che ha subito dodici reti, di cui appena due in trasferta.

Reina (Lazio)
Reina (Lazio)

I nostri consigli (1): Segui le alternanze

Quest’anno, i più attenti lo avranno già notato, per la prima volta il calendario della Serie A è asimettrico: questo significa che girone di andata e girone di ritorno sono sfalsati. Per il fantacalcio, in riferimento ai portieri, è un elemento da non sottovalutare. In un’ottica di alternanza (gare in casa/in trasferta) in base al calendario è possibile valutare quali siano le migliori coppie low cost. Le coppie Sirigu-Audero e Dragowski-Vicario risultano in tal senso le migliori in assoluto poiché sono sempre alternate (31/31 rimanenti).

Audero (Sampdoria)
Audero (Sampdoria)

Per quanto riguarda la prima coppia c’è poco da aggiungere in quanto difendono le porte di Genoa e Sampdoria, due club della stessa città; discorso simile per gli altri due (rispettivamente Fiorentina ed Empoli) che nella compilazione dei calendari sono stati considerati come due club della stessa città. Ci sono poi altre due coppie che, seguendo il criterio dell’alternanza, stuzzicano parecchio: la prima è composta da Consigli del Sassuolo e Audero della Sampdoria (24/31). Il primo ha incassato nove reti ed ha una fantamedia di 4,93; il secondo ha incassato tredici reti ed ha una fantamedia di 4,14. L’altra coppia molto interessante su cui poter puntare è composta da Silvestri dell’Udinese e Milinkovic-Savic del Torino (23/31). L’ex Verona ha subito finora undici reti mentre il serbo appena sette.

I nostri consigli (2): Fidati dei numeri

Facendo un mix tra i gol subiti finora, le attuali quotazioni dei calciatori e il potenziale che possono dimostrare nelle prossime settimane terminiamo questo lungo articolo con quelle che, secondo noi, sono le due migliori coppie di portieri low cost da acquistare in modo da avere garantito qualche bonus. La prima coppia comprende Dragowski della Fiorentina e Milinkovic-Savic del Torino: il portiere polacco ha disputato cinque gare subendo sei reti (cinque delle quali tra Inter e Napoli), ha all’attivo anche un’espulsione alla prima giornata contro la Roma ed un calcio di rigore parato ad Insigne nell’ultimo turno. La sua fantamedia è 5,20, la solidità del reparto arretrato della Fiorentina e le sue ottime prestazioni in porta ci spingono a consigliarlo anche come prima scelta della vostra rosa. Il portiere del Torino invece ha subito solamente sette reti tanto che la difesa granata è tra le meno battute della Serie A. La squadra di Juric ha perso tre gare ma sempre di misura, il gigante portiere serbo finora non ha mai subito più di due reti in una singola partita ed ha una fantamedia di 5,21.

Vanja Milinkovic-Savic (Torino)
Vanja Milinkovic-Savic (Torino)

E’ inoltre il portiere che ha registrato il maggiore incremento della sua quotazione: dai 9 fantamilioni iniziali adesso ne vale 13. L’altra coppia che consigliamo, un po’ rischiosa ma altrettanto affidabile, è composta da Consigli del Sassuolo e Vicario dell’Empoli. Sono due profili che si completano a vicenda. Per l’estremo difensore emiliano vale quanto detto per Milinkovic-Savic: ha subito nove reti in sette gare ma non è mai andato oltre le due reti a partita. Al Mapei Stadium l’ex Atalanta ha un buon rendimento avendo incassato solo tre reti (una con il Torino e due con l’Inter). Accanto a Consigli se si vuole azzardare si può tentare il colpo Vicario: il 25enne di Udine, malgrado le dodici reti subite, ha impressionato in questa prima parte di campionato grazie alle sue belle parate che spesso hanno salvato la porta della squadra di Andreazzoli. La fantamedia dell’estremo difensore empolese è 4,57, a risaltare sono le due reti subite in trasferta a fronte delle dieci incassate in casa, motivo per cui l’abbinamento con Consigli (saracinesca tra le mura amiche) sembra perfetto.

Di Roberto Cusimano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Meret (Napoli)

      Fantacalcio, griglia dei portieri: le migliori alternanze del campionato

      Theo Hernandez (Milan)

      Fantacalcio, i migliori difensori da acquistare per il Mantra