in ,

Fantacalcio, i migliori difensori da acquistare per il Mantra

La guida per acquistare i migliori difensori al Fantacalcio Mantra: dai centrali di difesa agli esterni

Theo Hernandez (Milan)
Theo Hernandez (Milan)

I difensori centrali: Dc

Milan Skriniar (Dc). Non ci sono dubbi. Uno dei migliori centrali in Italia. In questo avvio di stagione già 2 reti. Per lui su una base di 250 crediti, se ne possono investire anche 18.

Kalidou Koulibaly (Dc). Altro Top nel ruolo. Anche su di lui 18 crediti. Unica incognita: la convocazione con la sua Nazionale in Coppa d’Africa che potrebbe tenerlo lontano da Napoli un mese intero.

Stefan De Vrij (Dc). Altro centrale sul quale investire una ventina di crediti. Sicurezza assoluta. Sempre insidioso per le difese avversarie quando sale per staccare di testa sui calci d’angolo.

Fikayo Tomori (Dc). Nel Milan si è integrato bene dopo la stagione passata. Non tanti bonus, ma prestazioni importanti con molta regolarità. 14 crediti sono una giusta offerta.

Tomori (Milan)
Tomori (Milan)

Matthijs de Ligt (Dc). L’olandese della Juventus potrebbe fare il definitivo salto di qualità con Massimiliano Allegri in panchina. Solido, ma con qualche distrazione. Non molti bonus, ma non disdegna salire in area avversaria sulle palle da fermo. 16 crediti sembrano la giusta spesa.

Simon Kjær (Dc). Titolare inamovibile della difesa di Stefano Pioli, con qualche problema fisico di troppo. Non più giovanissimo, ma costanza di rendimento dalla sua. Pochi bonus. 10 crediti il giusto prezzo.

Francesco Acerbi (Dc). Titolarissimo nella difesa a 4 di Maurizio Sarri. Fin qui ha portato pochi bonus alla sua squadra, ma in fase offensiva è sempre pericoloso. 10 crediti per un difensore affidabile e sempre presente.

Alessandro Bastoni (Dc). La costanza di rendimento è dalla sua. Raramente sbaglia partita. Lo scorso anno nessuna rete e quest’anno è partito nello stesso modo. 10 crediti per lui.

Gianluca Mancini (Dc). L’anno scorso il centrale difensivo di Mourinho ha segnato 4 reti siglando anche due assist. Mortifero sui calci da fermo. In fase difensiva qualche amnesia di troppo, ma senz’altro un centrale da acquistare. Anche per lui 10 crediti.

Gianluca Mancini (Roma)
Gianluca Mancini (Roma)

Leonardo Bonucci (Dc). Sicuramente non è più il Bonucci di qualche stagione fa, ma la sua esperienza non si discute. Non male neanche il suo apporto di bonus. Massimo 10 crediti.

Gleison Bremer (Dc). Nella scorsa stagione per lui 5 reti e soltanto due cartellini gialli ai suoi danni. La stagione in corso ha confermato la sua crescita e con Juric sulla panchina del Torino la sua crescita è visibile a vista d’occhio. Centrale affidabilissimo e da avere nella propria rosa. 10 crediti sono tranquillamente investibili sul brasiliano.

Gian Marco Ferrari (Dc). La passata stagione è stata più che positiva, ma non ha siglato reti, cosa che non disdegnava. Quest’anno data la sua esperienza il tecnico Alessio Dionisi punta sulla sua leadership. 7 crediti si possono investire.

José Luis Palomino (Dc). Nell’Atalanta di Gian Piero Gasperini ha conquistato i gradi da titolare. Pochi bonus, ma sempre prestazioni positive. Per lui 5 crediti.

Roger Ibañez (Dc). Con José Mourinho sulla panchina della Roma le sue prestazioni sono di certo migliorate. Ottimo fiuto del gol quando sale in area avversaria, deve essere più concentrato in fase di chiusura. I crediti utilizzabili per lui sono 5.

I difensori centrali: Dc, Dd e Ds

Nikola Milenkovic (Dc, Dd). Dopo la stagione passata a dir poco non esaltante, il rendimento del centrale serbo è migliorato, probabilmente dopo il rinnovo di contratto. Si inserisce spesso in area avversaria con il suo fiuto per il gol. Su di lui si possono investire 8 crediti.

Nikola Maksimovic (Dc, Dd). Maksimovic al Genoa ha ritrovato la titolarità. Potrebbe essere utile come alternativa ai titolari. 4 crediti sono sufficienti.

Domenico Criscito (Dc, Ds, E). Triplo ruolo per Mimmo Criscito, che nel Genoa è diventato rigorista implacabile. Porta bonus e qualche malus per le tante ammonizioni a lui comminate. Massimo 10 crediti per lui.

Milenkovic (Fiorentina)
Milenkovic (Fiorentina)

Gli esterni difensivi: Dd, Ds, E

Juan Cuadrado (Dd, E).Senz’altro il miglior esterno difensivo del campionato. Gol, assist e prestazioni quasi sempre positive. Unico neo, qualche malus di troppo, ma su di lui si possono investire 18 crediti senza problemi.

Theo Hernandez (Ds, E). Il miglior esterno sinistro del campionato di Serie A. Tanti gol e molti assist. Al Mantra ha il grande vantaggio di essere Ds. Da prendere assolutamente. 25 crediti per lui.

Davide Faraoni (Dd, E). Il laterale esterno dell’Hellas Verona di Igor Tudor è sicuramente un prospetto da avere nella propria rosa. Spina nel fianco costante delle difese avversarie. Gol e assist fanno di lui uno dei migliori interpreti del ruolo. Anche 12 crediti per lui.

Cuadrado (Juventus)
Cuadrado (Juventus)

Rick Karsdorp (Dd, E). Il terzino della Roma di Mourinho, quest’anno potrebbe essere ancora più offensivo dello scorso anno. Ritrovata la fiducia e la condizione fisica, ha fatto capire perché qualche anno fa era seguito da mezza Europa. Almeno 11 crediti per l’olandese.

Manuel Lazzari (Dd, E). Nella difesa a 3 le sue scorribande sulla fascia erano sicuramente maggiori, ma Sarri punta sull’esterno ex Spal. Qualche gol e qualche assist fanno di lui un buon colpo a 8 crediti.

Davide Calabria (Dd, E). Il laterale destro del Milan, ha nelle sue corde gol e assist e con Stefano Pioli sta migliorando di partita in partita. Affidabile. Anche per lui 8 crediti sono sufficienti.

Dimarco (Inter)
Dimarco (Inter)

Federico Dimarco (Ds, E). Il laterale che tanto ha fatto bene con il Verona di Ivan Juric nella passata stagione, ha già siglato un gol meraviglioso su calcio di punizione contro la Sampdoria ed offerto prestazioni sempre positive quando entrato dalla panchina. La sua duttilità lo rende un elemento davvero interessante e Simone Inzaghi ci punta.  8 crediti per lui.

Alex Sandro (Ds, E). Non è più l’Alex Sandro delle prime stagione in maglia bianconera, ma la sua affidabilità e qualche bonus possono essere utili in rosa. 6 crediti spendibili su di lui.

Tommaso Augello (Ds, E). Elemento dal rendimento costante. 5 crediti per lui sono sufficienti. In rosa anche per aver un sostituto affidabile.

Cristiano Biraghi (Ds, E). L’esterno sinistro della Fiorentina è un giocatore affidabile. Assist da calcio d’angolo e su punizione e qualche rete. 5 crediti su di lui.

Di Francesco Niglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Vicario (Empoli)

      Fantacalcio, le migliori coppie di portieri low cost

      Victor Osimhen (Napoli)

      Fantacalcio, i migliori attaccanti da acquistare al Mantra