in

Fantacalcio Euroleghe Classic: i migliori attaccanti da prendere all’asta

Per chi partecipa alle Euroleghe di Fantacalcio è importante conoscere i giocatori dei principali campionati europei: ecco una lista dei migliori attaccanti da provare a prendere all’asta

Ronaldo (Manchester United) Messi (Psg)
Ronaldo (Manchester United) Messi (Psg)

Il Fantacalcio è sicuramente uno dei giochi più amati in Italia, alcuni sono molto competitivi e sono pronti ad esultare in caso di vittoria o a disperarsi e lamentarsi all’infinito in caso di sconfitta, per non parlare delle classiche gufate destinate all’avversario di giornata, che spesso riescono pure. Da qualche anno, inoltre, i fantallenatori più appassionati possono usufruire di un’interessante novità, ovvero quella delle Euroleghe, ovvero la possibilità di giocare anche con i calciatori delle squadre estere dei più importanti campionati europei. Per partecipare a questa speciale competizione, occorre ovviamente studiare i giocatori: ecco una lista degli attaccanti migliori che si possono acquistare all’asta nella modalità classic.

Premier League

Si parte dal campionato inglese, considerato da molti come il migliore d’Europa e forse del mondo. Il primo bomber su cui potete puntare come top è appena tornato in Premier League, per cercare la sua personale rivincita: si tratta di Romelu Lukaku. L’attaccante belga, terminata la sua esperienza all’Inter, ritorna al Chelsea con la voglia di confermarsi ad alti livelli e poter giocare da protagonista anche in Champions League, dunque potete premiare la sua fame di gol, non dimenticate che è anche rigorista, e provare a prenderlo, si preannunciano valanghe di bonus.

L’altro grande ritorno dell’estate in questo campionato è quello che sembrava impossibile, ma che si è materializzato negli ultimi giorni di agosto: Cristiano Ronaldo al Manchester United. CR7 riparte da dove aveva iniziato a diventare un campione, lì dove ha cominciato a dimostrare a tutto il mondo del calcio di cosa è capace quando scende in campo. Ovviamente sarà protagonista tra i Red Devils e nelle Euroleghe, potrebbe essere anche il più pagato tra quelli di questo torneo, come avveniva nel Fantacalcio della Serie A, ed è normale che sia così: può segnare da un momento all’altro, ha una continuità di rendimento impressionante, è un eccellente tiratore dagli undici metri e punta a riscattarsi sulle punizioni, insomma, vi può far vincere molte partite.

Salah (Liverpool) e Kane (Tottenham)
Salah (Liverpool) e Kane (Tottenham)

Un altro attaccante per cui vale la pena investire una buona parte del vostro budget è senza dubbio Mohamed Salah. L’egiziano è ormai un assiduo frequentatore dei terreni di gioco inglesi, essendo giunto alla quinta stagione con la maglia del Liverpool, club nel quale si è definitivamente consacrato come uno dei migliori giocatori al mondo. Uno così può fare la differenza nella vostra fantasquadra, perché porta praticamente sempre buoni voti, numerosi assist e tante reti, anche su rigore, dunque è decisamente consigliato come primo o secondo slot.

La Premier League offre davvero tanti bomber di altissimo livello, tra i quali il più forte degli ultimi anni risponde al nome di Harry Kane. Dopo un Europeo da protagonista, culminato tuttavia con la sconfitta in finale per mano dell’Italia, e un’estate in cui è stato a lungo nel mirino del Manchester City, il centravanti inglese è rimasto al Tottenham, e vuole riprendere da dove si era fermato al termine della scorsa stagione, ossia spazzando via le difese avversarie con la forza di un uragano e segnando a raffica, risultando così decisivo per i vostri scontri diretti e la vostra classifica.

Bundesliga

Spostiamoci in Germania per analizzare i migliori attaccanti del campionato tedesco. Ovviamente, il primo slot dei sogni, quello che tutti vorrebbero in squadra, è solo uno: Robert Lewandowski. Il bomber dei bomber, un attaccante fortissimo che da tanti anni fa le fortune del Bayern Monaco, forse la miglior punta centrale al mondo in questo momento storico, tra l’altro un serio candidato al Pallone d’Oro. Il polacco è capace di segnare sempre, almeno un gol a partita e spesso anche di più, ha una continuità impressionante e davanti alla porta è una sentenza: è inutile dirvi che per lui si scatenerà un’asta senza esclusione di colpi, perché è probabilmente il meglio che potete avere in una Eurolega.

Subito dopo il classe 1988 c’è un altro fenomeno, più giovane di 12 anni ma già con numeri pazzeschi: Erling Haaland. Il centravanti norvegese sta stracciando tutti i record di precocità e, ad appena 21 anni, è già uno dei migliori attaccanti in circolazione, tanto che diverse big del calcio europeo se lo contendono. Chiaramente, anche in una fantasquadra un profilo del genere è una certezza: tantissimi gol, tantissimi bonus e tantissime gioie per i fantallenatori.

Lewandowski (Bayern Monaco) e Haaland (Borussia Dortmund)
Lewandowski (Bayern Monaco) e Haaland (Borussia Dortmund)

Se cercate un nome diverso da questi due fuoriclasse, abbiamo la soluzione che fa per voi: André Silva. Il portoghese ex Milan ha finalmente raggiunto la piena maturità calcistica da quando è approdato in Bundesliga, come dimostrano i suoi numeri nell’esperienza all’Eintracht Francoforte, nella quale ha trovato un’ottima confidenza con il gol, arrivando a realizzarne addirittura uno in più di Haaland e laureandosi vicecapocannoniere alle spalle dell’irraggiungibile Lewandowski nella scorsa stagione. In estate il trasferimento al Lipsia, nel quale si candida a diventare titolare inamovibile e a confermarsi bomber implacabile, oltre che primo rigorista, perciò potete puntarci se volete sorprendere i vostri avversari.

Chiudiamo il capitolo tedesco con un’altra vecchia conoscenza del nostro campionato, ovvero Patrick Schick. L’attaccante ceco ha disputato un ottimo Europeo con la sua Nazionale, realizzando una splendida rete da centrocampo e laureandosi capocannoniere, insieme a Cristiano Ronaldo, della competizione, con 5 marcature complessive. L’ex Roma e Sampdoria vuole ripartire da questo traguardo raggiunto e prendersi sulle spalle il suo Bayer Leverkusen, con l’obiettivo di disputare la stagione della definitiva consacrazione. Non è un super bomber al livello dei primi tre menzionati, ma ha tutte le carte in regola per superare abbondantemente la doppia cifra e regalarvi soddisfazioni.

Liga

Trasferiamoci ora in Spagna per analizzare da vicino i migliori attaccanti della Liga. Non si può non partire facendo il nome di Karim Benzema, un bomber vero, sempre pronto a sfruttare la minima occasione per buttarla dentro. L’attaccante francese, negli ultimi anni, ha anche imparato a lavorare di più per la squadra e si sta trasformando in un regista offensivo, oltre ad essere già da molto tempo un leader. Si tratta di una pedina imprescindibile per il Real Madrid che può diventare determinante anche per i fantallenatori, potete puntare su di lui ad occhi chiusi, è una garanzia.

Passando all’altra sponda della capitale spagnola, un grande rapace delle aree di rigore avversarie è indubbiamente Luis Suarez. Il centravanti uruguaiano dell’Atletico Madrid ha fatto la differenza nella scorsa stagione, riportando i colchoneros alla conquista del campionato a suon di gol. Il suo peso offensivo è notevole e la sua prolificità non accenna a diminuire, ecco perché può essere un gran colpo per le Euroleghe.

Benzema (Real Madrid) e Suarez (Atletico Madrid)
Benzema (Real Madrid) e Suarez (Atletico Madrid)

Un profilo meno considerato ma altrettanto interessante potrebbe essere quello di Menphis Depay: l’olandese, dopo diverse annate al Lione, ha la possibilità di riprovarci in una grande del calcio europeo come il Barcellona e farà di tutto per non sprecare questa chance. Il feeling con la porta di certo non gli manca e vorrà dimostrarlo anche in Catalogna, dunque potete puntarci come colpo a sorpresa (ma non troppo), perché sicuramente metterà a segno tante reti.

Chiudiamo con l’autentica rivelazione della scorsa stagione, ovvero quel giocatore che ha trascinato il Villarreal alla conquista dell’Europa League: stiamo parlando di Gerard Moreno. Lo spagnolo ha segnato valanghe di gol, regalato numerosi assist e fornito spesso ottime prestazioni, motivo per il quale il suo prezzo si è notevolmente alzato, in maniera direttamente proporzionale alla sua fama, e scommettere sulla sua continuità sotto porta anche quest’anno è lecito, dunque si può investire una buona somma su di lui.

Ligue 1

L’ultimo campionato da attenzionare per le Euroleghe è quello francese. Impossibile non menzionare il nome di uno dei più migliori giocatori attualmente in attività: Lionel Messi. La Pulce è una new entry della Ligue 1 e potrebbe pagare l’adattamento a un nuovo contesto come quello del Psg dopo tantissimi anni vissuti a Barcellona, nei quali era la stella incontrastata, mentre adesso è circondato da altri super campioni come Neymar e Mbappe. Sicuramente, però, l’argentino resterà la solita macchina da bonus, le cascate di gol e assist non mancheranno, dunque tenetelo in considerazione anche con questa nuova maglia.

Oltre alle grandi firme dello squadrone parigino, nel torneo transalpino possiamo trovare altri ottimi attaccanti, ad esempio una nostra vecchia conoscenza come Arkadiusz Milik. L’ex Napoli e attuale bomber del Marsiglia, al netto di qualche problema fisico di troppo, è una prima punta molto forte e vede bene la porta. Ecco perché, se risolti gli acciacchi e abbandonata con frequenza l’infermeria, può essere un nome interessante su cui puntare, magari pagato un po’ meno rispetto al suo reale valore, ma comunque un investimento redditizio.

Mbappé (Psg)
Mbappé (Psg)

Un altro centravanti che può fare al caso vostro è l’esperto e ancora decisivo Burak Yilmaz. Il turco, a 36 anni, è reduce da un’ultima stagione da urlo, nella quale ha trascinato a suon di gol il suo Lille alla conquista del campionato. L’età avanza e vuole godersi ancora quel che resta della sua carriera e soprattutto continuare a fare ciò che gli riesce meglio, ovvero segnare. Vale la pena credere su di lui, potrebbe regalarvi diverse gioie.

Chiudiamo con un bomber tedesco che si è preso ormai stabilmente il posto da titolare nella sua squadra: Kevin Volland. L’ex Bayer Leverkusen è riuscito a relegare in panchina un certo Wissam Ben Yedder, e ha conquistato il tecnico del Monaco Niko Kovac. Il classe 1992 può fare da boa, riuscendo a far salire la squadra, e attaccare la profondità in maniera eccellente, realizzando anche un discreto numero di marcature. Il suo profilo stuzzica in ottica asta, pensateci seriamente perché può diventare il vostro uomo in più.

Di Orazio Musmeci

READ  Euroleghe Fantacalcio 21-22: la guida per i tiratori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Mount e Havertz (Chelsea)

      Fantacalcio Euroleghe Classic: i migliori centrocampisti da prendere all’asta

      Lewandowski (Bayern), Messi (Psg), Ronaldo (Manchester United), Jorginho (Chelsea)

      Fantacalcio Euroleghe, Guida all’Asta 2021-2022